Dove Andare in Montagna Con il Cane

Dove Andare in Montagna Con il Cane

Non è mai facile lasciare a casa i tuoi compagni a quattro zampe, soprattutto quando si fanno compatire con quei tristi occhi da cucciolo, quindi perché non portare con te i tuoi amici pelosi?

La bellezza e lo splendore delle montagne dei massicci italiani attirano visitatori anche da oltralpe. Con un ambiente scenografico e viste spettacolari, cascate maestose e un’abbondanza di attività all’aperto, molti genitori di animali domestici ne affollano i sentieri con i loro animali pelosi che si danno all’esplorazione.

Molte di queste destinazioni accolgono a braccia aperte cani ed animali e offrono numerose sistemazioni e attività per cani che piacciono a tutti.

Vacanze con il cane: cose da sapere

Quando il tuo migliore amico peloso cammina con te, vuoi che anche per lui possa essere un’esperienza piacevole.

La prima cosa da fare è quella di assicurarsi che il vostro peloso sia in regola con le vaccinazioni: portate con voi tutta la documentazione necessaria, inclusi il certificato di iscrizione all’anagrafe canina e il libretto sanitario, soprattutto se viaggiate in Europa è obbligatorio fornire tutta la documentazione.

Chiedi al tuo veterinario informazioni sui farmaci preventivi che dovresti portare con te, nel caso in cui il tuo compagno canino beva da uno stagno contaminato, si rotoli nell’edera velenosa o incontri un animale malato. Porta molta acqua fresca. Una ciotola pieghevole è un modo conveniente per garantire che il tuo animale domestico possa rimanere idratato. Assicuragli l’acqua ogni 30 minuti.

Il cane può entrare sempre nei Parchi regionali e nazionali, salvo divieti particolari. Risulta obbligatorio munirlo di guinzaglio di una lunghezza non superiore a 1,50 metri, la museruola non è indispensabile ma deve essere portata con sé.

Trekking con il cane: i posti più belli

Una delle regioni che offre ad offrire le maggiori attrattive dal punto di vista dei paesaggi ad alta quota è senza dubbio il Trentino Alto Adige. Tra natura, monti, sentieri, boschi e molto altro ancora, questa regione è adatta alle vacanze di tutta la famiglia al completo, con molto spazio per giocare e correre.

In questa regione segnaliamo il sentiero del Ponale, lungo circa 10 km, è sempre segnalato ed è adatto anche a cani di piccola taglia, visto che non è un percorso particolarmente difficile. Non perdere quello che collega al lago di Braies, una delle località più suggestive da visitare con il cane, sia d’estate che d’inverno.

Spostandoci in Veneto, altra regione ricchissima di scorci montani, immancabili le Dolomiti, la meta perfetta anche per divertirsi sulla neve con il proprio cane. Per i pelosetti che non possono resistere ai tuffi, considera di raggiungere il lago di Misurina, attraverso un sentiero medio-facile e sterrato, è il luogo adatto per rilassarsi in compagnia del proprio cane ammirando le Tre Cime di Lavaredo.

Non possiamo tralasciare la Valle d’Aosta, con tutti i sentieri che attraversano il Parco Nazionale del Gran Paradiso. Un bel sentiero con il cane è quello che conduce al Colle del Nivolet e Rifugio Chivasso. Qui si tratta di camminare tra le 3 e le 4 ore, con un dislivello di 450 metri e poi un pianoro, ci sono anche due laghi e le cascate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *