Viaggiare Con il Cane a Bergamo

Viaggiare Con il Cane a Bergamo

Portare con sé il proprio cane può rendere la vacanza in famiglia più divertente per tutti, se si pianifica con attenzione. Bergamo è una città estremamente all’avanguardia per chi desidera condividere tutto con il proprio amico a quattro zampe ed estremamente aperta in fatto di accoglienza cinofila. Bisogna però conoscere (e rispettare) i regolamenti locali e regionali, affinché la permanenza nella città lombarda sia piacevole per tutti.

Come muoversi a Bergamo con il cane

In una città verde come Bergamo, le possibilità per far correre e giocare i tuoi amici animali sono diverse, grazie alle tantissime aree cani. Tra queste, quella presente all’interno del Parco di Loreto, con un’area cani molto grande, ideale per grandi corse, ed una più piccola, perfetta se preferite stare un po’ più soli con il vostro peloso.

Al Parco Scattini (Via Wolfang Goethe), per di più aperto 24h, potrai scegliere tra 2 aree cani comunicanti, ideali per chi si vuole fermare più a lungo, entrambe munite di fontanella all’interno. Chi invece si trova a passare per il centro, può raggiungere l’area cani del Parco Leopardi (via G. Leopardi) che, anche se poco spaziosa, è molto curata e ricca di piante e cespugli.

Un altro spazio contenuto ma ricreativo è lo spazio verde del Residence il Triangolo (Via San Lazzaro), attrezzato con giochi e palline. Anche in virtù delle sue dimensioni contenute è sempre piuttosto affollato. In alternativa il tuo cane potrà trovare giochi e palline a disposizione nello spazio verde del Residence il Triangolo (Via San Lazzaro); peccato che lo spazio sia un poco limitato, e spesso molto affollato!

Se preferite spazi più ampi, potrete accedere, da Via Maironi Da Ponte, alla grandissima area cani sulla “Greenway del Morla”, ben recintata e con fontanella; finita la corsa, poi, puoi continuare una bella passeggiata al guinzaglio lungo la pista ciclabile.

Per quanto riguarda gli spostamenti in autobus, sui mezzi ATB Consorzio sono ammessi cani di tutte le taglie, purché provvisti di museruola per motivi di sicurezza. Fido può anche essere collocato in un trasportino, purché di dimensioni non superiori ai 50x30x30 cm. Per i cani bisogna comunque munirsi di un biglietto acquistato alla tariffa intera. Fanno eccezione i cani guida e i cani da salvataggio, che viaggiano gratuitamente anche senza museruola.

Una norma regionale, ma dettata dal buon senso, stabilisce che gli animali non devono sporcare ed arrecare danni all’autobus e non devono disturbare gli altri passeggeri. In caso di affollamento sul mezzo il conducente può rifiutare l’accesso agli animali.

A Bergamo è consentito l’accesso degli animali d’affezione in tutti i luoghi pubblici, negli esercizi commerciali, nonché negli uffici aperti al pubblico, compresi gli uffici
comunali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *