Viaggiare Con il Cane a Venezia

Viaggiare Con il Cane a Venezia

Per molti, l’idea di partire senza il proprio amico a quattro zampe può essere inconcepibile. Se anche tu rientri in questa categoria, devi sapere che Venezia è una città estremamente pet-friendly. La perla della laguna è indubbiamente una delle città più belle al mondo. Con 118 isolette, 150 canali e 400 ponti, questa città turistica è un ricco tesoro d’arte e cultura. Ma è anche perfettamente attrezzata per permetterti di trascorrere un soggiorno con il tuo fidato amico peloso.

Come muoversi a Venezia con il cane?

I cani di tutte le taglie possono salire gratuitamente sui vaporetti (mezzi ACTV). Grazie a questa convenzione è possibile muoversi agevolmente per tutta la città arrivando a raggiungere anche le isole. Devono obbligatoriamente indossare il guinzaglio e la museruola per motivi di sicurezza e il loro trasporto è limitato ad un massimo di un cane per viaggiatore. Categorie di animali  di piccola taglia, sono invece ammessi sui vaporetti ACTV all’interno di gabbie o trasportini.

Al di fuori dei mezzi di trasporto è comunque obbligatorio munirsi di paletta e sacchettino per evitare che il vostro Fido sporchi in città. In caso di contrario potreste incorrere in multe salate. Ciò dipende dalle particolari caratteristiche del centro storico, dotato di pochissime aree verde: parliamo di calli e vicoli dove i bisognini resterebbero in bella vista. È una buona norma anche dotarsi di una buona scorta d’acqua potabile per evitare problemi causati dall’alta umidità della laguna, soprattutto in estate. Tenete anche presente che la città lagunare è ricca di dislivelli, che potrebbero affaticare il vostro cane molto facilmente.

Per trovare ristoro, le uniche aree verdi della città sono nella zona di Cannaregio, a circa 20 minuti a piedi da Piazzale Roma; qui si trovano ben due parchi: Giardino Savorgnan e Villa Graggia. Un’idea astuta è quella di alloggiare in uno dei tanti alberghi pet-friendly di questo quartiere che potranno prendersi cura del vostro cane mentre visitate le meraviglie della città.

Adiacente a Piazza San Marco potete trovare i giardini Reali delimitati dal Canale della Zecca e dal molo; Un altro luogo verde di Venezia dove portare il proprio cane sono i giardini delle Biennale vicini all’isola di Sant’Elena, i giardini sono molto belli e ampi, passeggiando nel parco si possono ancora scorgere i padiglioni che ospitarono l’esposizione universale che si tenne a Venezia nel 1895.

Venezia, quindi, è una città abbastanza aperta nei confronti dei nostri amici a 4 zampe; fatta eccezione di musei e mostre della “Fondazione Musei Civici Venezia” dove l’ingresso agli animali è tassativamente vietato (sono compresi il Palazzo Ducale e le varie chiese). Per i negozi non c’ è una ordinanza comunale, quindi dipende dal negoziante.

Se soggiornate a Mestre, potete raggiungere Venezia con il treno: ad eccezione degli Eurostar, potete salire con il vostro cane pagando un apposito biglietto. Una buona notizia è che sugli autobus sono ammessi gratuitamente i cani di tutte le taglie, purché indossino la museruola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *